Il rilancio di Ancona passa anche attraverso il futuro dell’ex Palazzo di Vetro

7 giugno 2018

in Comunicati stampa

Piace alla Cna di Ancona il progetto sul futuro dell’ex Palazzo di vetro di corso Stamira, presentato dall’Univpm e dalla Provincia, che nel giro di qualche anno trasformeranno lo scheletro rosso in Rettorato, sede della Provincia, e tanti spazi per i giovani con l’Informagiovani e i servizi di orientamento allo studio e al lavoro.

“Questo progetto – spiega Andrea Cantori, segretario della Cna dorica – abbraccia completamente le nostre proposte per il rilancio della città capoluogo, che prevedono, appunto, il rientro di uffici che negli anni trascorsi sono stati dislocati in zone periferiche. E’ nostro avviso, infatti, che ciò sarà in grado di riportare vita e movimento nel centro cittadino, ripopolandolo”.

“Ovvio – prosegue Cantori – che una maggiore animazione in centro necessita anche di una soluzione al problema della sosta e dei parcheggi. La Cna ha presentato una proposta che prevede la possibilità di utilizzare l’ex Liceo Savoia destinandolo a parcheggio e di favorire, ad esempio con tariffe ridotte in alcune vie, la sosta veloce”.

Le proposte avanzate dalla Cna, tengono conto della fotografia attuale del centro storico, che continua a vivere una fase di forte criticità per quanto riguarda l’andamento delle attività economiche. “Ciononostante – conclude Cantori – i commercianti hanno una forte volontà di resistere: ci sono (escluse le attività di servizio alle persone e alla comunità) ben 373 attività in sede fissa, con oltre 900 addetti: il centro storico è il centro commerciale più forte del territorio anconetano”.

Ufficio Stampa: DANIELA GIACCHETTI

Previous post:

Next post:


CNA provinciale di Ancona
Via Umani 1/A - 60131 Ancona
Tel. 071 286081 - Fax 071 2868045/6 - email: info@an.cna.it
C.F. 80007970421 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Informativa utilizzo cookies

Powered by Sixtema Spa