Incontro con il candidato sindaco di Cerreto D’Esi David Grillini lista CAMBIAMENTI

17 settembre 2020

in Comunicati stampa

Nella giornata di venerdì 11 settembre 2020 si è svolto presso la sede CNA di Fabriano un incontro tra il presidente Romagnoli Maurizio e il candidato a sindaco di Cerreto D’Esi David Grillini esponente della lista Cambiamenti appoggiata dal Partito Democratico rappresentato dalla candidata al consiglio regionale e comunale Michela Bellomaria anche lei presente.

L’incontro di circa 2 ore si è svolto in un clima serio e positivo in cui la proposta della lista Cambiamenti è stata analizzata nella sua totalità e in ogni sua proposta.

Il programma, ben articolato e dettagliato, ha offerto spunti per immaginare la città di Cerreto D’Esi al passo dei comuni limitrofi in grado di contribuire sinergicamente allo sviluppo dell’entroterra marchigiano condividendo nuove strategie territoriali tra le quali sanità e infrastrutture.

Il presidente Romagnoli per prima cosa è stato aggiornato della situazione economica delle casse comunali che ad oggi godono della sospensione dei Mutui (causa terremoto 2016) a cui non corrisponde (come per i comuni confinati) un abbattimento di alcune imposte anzi a fine moratoria si potrebbero ravvisare probabili impennate della tassazione locale come per nell’anno 2014-2015 in cui l’ente municipale risultava commissariato quindi senza indirizzo politico.

Viene proposto un riesame dei conti pubblici, in evidenti difficoltà, tagliando ove possibile voci di spesa superflue e sottoporre al gestore dei rifiuti un contratto più vantaggioso e meno oneroso.

Verrà analizzata con la Cassa Depositi e Prestiti la situazione dei mutui ed eventualmente rinegoziare gli stessi per garantire risorse fresche e spendibili nell’immediato.

Grillini e Romagnoli hanno trovato una intesa sulla Revisione della TA.RI che come da programma presentato sarà rivista e riportata in linea al reale costo specialmente nella parte variabile, in oltre è stata chiesta particolare attenzione alle tariffe IMU per la quale sono date rassicurazioni sia per i cittadini sia per le attività produttive.

Verrà incentivato convintamente l’avvio di nuove attività produttive e il mantenimento delle esistenti attuando politiche di ampie vedute, senza ragionare per compartimenti stagni ma anzi valutando esenzioni temporali che permetteranno alla nuova attività di assestarsi e consolidarsi nel territorio.

David Grillini in questo contesto ha precisato che fin da subito si adopererà per ottenere tutti i fondi possibili per realizzare la fibra ottica utile a tutta la città specialmente in questo periodo in cui lo smart-working e la didattica a distanza necessita di velocità e stabilità di connessione a internet.

La bellezza del territorio e delle sue colline verranno valorizzate dalla produzione agricola locale promuovendo le eccellenze vinicole e biologiche, favorendo qualora lo si voglia, la nascita di consorzi incontrando il consenso e plauso di Cna.

Capitolo molto interessante riguarda la volontà di abbracciare le energie rinnovabili per la riqualificazione degli edifici di proprietà comunale abbattendo i costi e fabbisogno energetico che unitamente al bonus Nazionale del 110% per la riqualificazione energetica degli edifici privati renderebbe la città tra le più green della regione.

A margine dell’incontro il presidente CNA Romagnoli ha espresso preoccupazione ed ha chiesto rassicurazioni sulla situazione delle scuole, della residenza protetta, dei servizi sociali e delle misure di contenimento del COVID-19, ovviamente non avendo contraddittorio non ha espresso giudizi sulla situazione attuale, ma attuare e mettere a regime ciò che il programma elettorale ha intenzione di realizzare sia di buon senso e di pubblica utilità.

Giunti ai saluti di rito debitamente distanziati il Presidente Romagnoli ha espresso soddisfazione per la qualità della presentazione del programma della lista CAMBIAMENTI, ha reputato il manifesto ambizioso e realizzabile che ha come focus il territorio e il suo benessere non rinunciando alla sua vocazione industriale, artigianale e agricola, mettendo al cento i bisogni primari della comunità facendo integrare  perfettamente Cerreto D’Esi con il resto del territorio montano evitandone l’isolamento politico-geografico.

 

Previous post:

Next post:


CNA provinciale di Ancona
Via Umani 1/A - 60131 Ancona
Tel. 071 286081 - Fax 071 2868045/6 - email: info@an.cna.it
C.F. 80007970421 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Informativa utilizzo cookies

Powered by Sixtema Spa