La CNA di Ancona sull’Agenda Urbana

17 febbraio 2015

in Comunicati stampa

Grande apprezzamento della Cna di Ancona per la proposta della Pubblica Amministrazione di riqualificare, attraverso lo strumento dell’Agenda urbana, il centro cittadino e il resto della città.

“Come diciamo e auspichiamo già da tempo, al capoluogo serve un nuovo volto, unitamente a politiche incentrate a favorire il commercio, l’artigianato e a rendere attrattivo il cuore della città – afferma Andrea Riccardi segretario della Cna di Ancona – Attraverso lo strumento dell’Agenda urbana si può fare una sintesi delle diverse competenze e aspettative e impostare una politica di riqualificazione e di sviluppo in tempi più brevi e certi”.

Secondo la Cna, tra le priorità su cui si deve lavorare ci sono la viabilità, il decoro, la riqualificazione di spazi pubblici e politiche volte ad attrarre turisti, accoglierli e dare loro una città dove oltre alla semplicità negli spostamenti, ci sia una giusta segnalazione, anche in lingua, per ogni punto di interesse. “Devono esserci una buona comunicazione e una pianificazione di interventi su cui far valere il principio di sostenibilità – continua Riccardi – prendendo come esempio importanti città del nord Europa, dove le persone vivono in armonia con l’ambiente”.

Inoltre, secondo il segretario della Cna dorica, ad Ancona ci sono siti storici e archeologici che, se correttamente valorizzati e collegati l’uno all’altro, possono essere un volano del turismo e un motore di sviluppo dell’intera città.

“Oltre ad apprezzare l’intenzione della pubblica amministrazione di dare un nuovo impulso alla riqualificazione del centro urbano – conclude Riccardi – plaudo all’iniziativa programmata per il mese maggio dal nome Tipicità in Blu, perché oltre a valorizzare il settore della ristorazione e l’arte culinaria tipica della regione Marche, mette assieme il mare, il territorio e la tradizione, per presentare alla città un’interessante iniziativa che apre le porte alla stagione estiva”.

Considerando che nel 2014 nella provincia di Ancona hanno chiuso 7 imprese al giorno, ogni azione, volta a favorire le imprese e rendere più attrattivo il territorio, è apprezzata e sostenuta dalla Cna di Ancona, che si rende disponibile per ogni confronto.

 

UFFICIO STAMPA: DANIELA GIACCHETTI

Previous post:

Next post:


CNA provinciale di Ancona
Via Umani 1/A - 60131 Ancona
Tel. 071 286081 - Fax 071 2868045/6 - email: info@an.cna.it
C.F. 80007970421 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Informativa utilizzo cookies

Powered by Sixtema Spa