La Hopee di Osimo vince il concorso Rosari Lauretani

9 marzo 2017

in Artigiani eccellenti

OSIMO – Il concorso “Nuove idee per i rosari lauretani”, organizzato da Comune di Loreto, CCIAA di Ancona, con il patrocinio del DCE (Distretto Culturale Evoluto Cammini Lauretani) e con altri numerosi partner tra i quali la Cna, ha concluso il suo percorso con un convegno organizzato ieri presso il Bastione San Gallo e con l’inaugurazione di una mostra con le opere dello stesso concorso inaugurata da Vittorio Sgarbi.

Gli 8 rosari in gara sono stati realizzati da giovani artisti coadiuvati da imprese del territorio marchigiano. Tra le opere premiate, una per ogni categoria  (pezzi in serie, pezzi unici e migliore proposta innovativa), si è affermato il lavoro di Riccardo Mazzuferi, giovane ingegnere di 26 anni di Montefano, in coppia con la ditta Hopee di Osimo, una delle tante imprese iscritte a Cna operante nel settore.

“E’ stata un’esperienza molto positiva che ci ha fatto conoscere un giovane designer con cui stiamo ancora collaborando – hanno spiegato i titolari della Hopee Alfredo Campenni e Pietro Montanari – e le prospettive per il futuro sono buone. L’esperienza del concorso ci ha permesso di conoscere nuovi talenti e di metterci in gioco in un settore che non è prettamente il nostro”.

Al convegno di presentazione ha partecipato per la Cna il presidente nazionale dell’Unione Artistico e Tradizionale Andrea Santolini che ha lodato il progetto messo in campo.

“Il sapere giovane e fresco dei tanti ragazzi che si approcciano all’impresa, spesso si scontra con le consolidate esperienze di titolari, esperienze che sono utili per non ripetere strade sbagliate, ma alcune volte ostacolano la possibilità di sperimentare nuove vie, nuovi materiali, nuovi prodotti. La fusione tra queste due culture è troppo spesso oggetto di scontro, vi è quindi la necessità di trovare momenti che permettano il confronto e la sperimentazione, ma al di fuori del contesto aziendale che spesso è oggi sottoposto a troppe tensioni di mercato – ha commentato il presidente Santolini – Un concorso di idee come quello che avete proposto nel vostro territorio ha sicuramente l’indubbio vantaggio di creare un momento come quello precedentemente citato, uno spazio dove confrontarsi senza le tensioni e le durezze del mercato in cui la fantasia è al potere e la possibilità di sbagliare è un diritto”.

CNA ZONA SUD

 

Previous post:

Next post:


CNA provinciale di Ancona
Via Umani 1/A - 60131 Ancona
Tel. 071 286081 - Fax 071 2868045/6 - email: info@an.cna.it
C.F. 80007970421 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Informativa utilizzo cookies

Powered by Sixtema Spa