Più sostegno all’innovazione

17 aprile 2016

in Comunicati stampa

Silvestrini ha concluso l’evento che ha sancito la nascita di CNA Industria

-sergio silvestrini_6292Tutti i vertici dell’associazione, a partire dal segretario nazionale Sergio Silvestrini (FOTO), erano presenti venerdì 8 aprile scorso ad Ancona, presso la facoltà di Ingegneria dell’Università Politecnica delle Marche, per tenere a battesimo la nascita di Cna Industria. Il nuovo comitato provinciale rappresenta circa mille piccole e medie imprese, già socie Cna. A queste è dedicato Innovation Box, un progetto che mira ad avvicinare l’innovazione alle imprese, offrendo sviluppo e mettendo a sistema una rete di competenze e di professionisti organizzata.

E proprio di innovazione ha parlato, all’evento, il segretario nazionale Cna Sergio Silvestrini, sottolineando che “l’innovazione e il progresso tecnologico sono, e rimarranno, la principale fonte di competitività per l’Italia, pertanto l’obiettivo della politica dev’essere quello di avvicinare le imprese a questi temi”.

In Italia dal 2008 al 2015 la produzione è calata del 10%, si è perso un milione di posti di lavoro. La ripartenza c’è, ma è ancora troppo incerta, va incoraggiata con vigore. “Abbiamo bisogno – ha detto Silvestrini – di politiche e iniziative incisive. Abbiamo apprezzato gli sforzi del Governo, da ultimo l’introduzione del super-ammortamento nella Legge di Stabilità, ma gli interventi proposti, specie in tema di ricerca e sviluppo, sono molto spesso a taglia unica. E non è la taglia delle micro e delle piccole imprese, la nostra taglia, la taglia della stragrande maggioranza delle imprese italiane”.

“Mettiamoci d’accordo. In Italia – ha sottolineato – l’innovazione nelle piccole imprese non è all’anno zero. Eurostat ha certificato che fanno meglio della media europea sull’innovazione di processo, di prodotto, del marketing e dell’organizzazione. Questo dimostra un potenziale enorme di competitività praticamente a germinazione spontanea che nasce quasi sempre all’interno dell’impresa, fra chi ci lavora ogni giorno. Non oso immaginare che cosa potrebbe scaturire in termini di crescita collegando questo potenziale con le nostre eccellenze universitarie e con la rete diffusa di tutti i grandi centri di ricerca pubblici e privati”.

“Per questo – ha concluso Silvestrini –  il finanziamento pubblico all’innovazione, rimodulato e rimodellato a misura delle piccole imprese, è il fattore decisivo per far ripartire in pieno il Paese”.

Ufficio Stampa: DANIELA GIACCHETTI

IMG_6214

 

 

In questa foto: il networking tra imprese e chi offre servizi per l’innovazione, svoltosi ad Ancona

 

Previous post:

Next post:


CNA provinciale di Ancona
Via Umani 1/A - 60131 Ancona
Tel. 071 286081 - Fax 071 2868045/6 - email: info@an.cna.it
C.F. 80007970421 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Informativa utilizzo cookies

Powered by Sixtema Spa