CNA al TG1: troppi ritardi nel Decreto Sostegni

Da più di un anno il sistema produttivo italiano, e in particolare l’artigianato e le micro e piccole imprese, cerca di sopravvivere alla crisi. Sei imprese su dieci, però, rimarranno escluse dai contributi a fondo perduto con il requisito della soglia al 30% del calo del fatturato. È l’allarme lanciato dalla CNA in occasione dell’audizione in Commissione Bilancio del Senato sul Decreto sostegni. “Il 2021 è partito in salita – ha affermato Sergio Silvestrini, segretario generale della CNA, intervenendo in audizione – Il primo trimestre non segnala alcun recupero. In questo contesto il Decreto sostegni arriva con qualche ritardo”.

Questo articolo CNA al TG1: troppi ritardi nel Decreto Sostegni è stato pubblicato su CNA.

Read More

ASSOCIATI