CNA Federmoda: cambio al vertice. Gaia Segattini nuova presidente

Cambio al vertice della Presidenza CNA Federmoda Tessile Abbigliamento di Ancona dove il dimissionario Tommaso Bilancioni è stato sostituito da Gaia Segattini.

Nell’incontro che si è svolto nei giorni scorsi, Tommaso Bilancioni, eletto Presidente nel congresso CNA Federmoda ad aprile 2021, ha spiegato che si trova costretto a rassegnare le dimissioni dal suo incarico, in quanto non riesce a portare avanti questo impegno con la dovuta attenzione e aggiungendo che – facendo seguito all’impegno che sta mettendo nell’organizzare iniziative formative e sindacali – sente di suggerire che il suo posto venga preso da Gaia Segattini.

La presidenza ha ringraziato Bilancioni per quanto ha fatto finora e ha accolto con favore la sua proposta di nominare Gaia Segattini Presidente al suo posto.

Fashion designer con 18 anni di esperienza su marchi di target giovane internazionali. Dal 2008 ha scritto tra i primi di nuovo artigianato e creatività indipendente per Condè Nast e attualmente attraverso il suo canale Instagram comunica artigianato digitale, sostenibilità, Made in Italy e imprenditoria di nuova generazione, contribuendo a cambiare la percezione del territorio, dei prodotti e le abitudini di acquisto.

Considerata un punto di riferimento per la scena italiana del nuovo artigianato, collabora con fiera di Vicenza per la manifestazione Abilmente ed è stata art director del festival Weekendoit; funge da connettore e talent scout nel settore dei nuovi artigiani e della sostenibilità ed è stata tutor d’impresa del format Botteghe Digitali di Banca Ifis Impresa. Nel 2018 ha lanciato il suo brand di maglieria sostenibile Gaia Segattini Knotwear, diventato recentemente Società Benefit.

Per CNA Federmoda Ancona ha ideato e co-organizzato le due edizioni del Corso Instagram Pop per la Moda e con Cristina Tajariol sta lavorando ad una presenza speciale all’interno della Campionaria di Senigallia, che si svolgerà tra fine agosto ed inizio settembre. Altri progetti che la vedono coinvolta sono il Brand Festival che si svolgerà a Jesi a fine settembre /inizio ottobre per la presentazione di un nuovo modo di essere artigiani, che si affrancano dal conto terzismo e trovano una propria strada ed una propria “voce”, anche attraverso la promozione sui social media e un corso sulla sostenibilità per l’autunno.

ASSOCIATI