Ebam: 100 euro a tutti i dipendenti delle imprese iscritte per il caro bollette

Ebam, l’Ente Bilaterale dell’Artigianato, ha deliberato per l’anno 2022 di mettere a disposizione un contributo di 100 euro a favore dei dipendenti delle aziende aderenti, titolari del contratto di fornitura di energia elettrica per costi sostenuti nel 2022.
Si tratta di un contributo erogato una tantum per nuclei familiari con un ISEE fino a 15.000 euro  e sarà riconosciuto anche se il titolare del contratto di fornitura elettrica è intestato al coniuge/convivente.
La domanda da parte del lavoratore potrà essere presentata on line attraverso la piattaforma MyEbam entro e non oltre il 31/01/2023.
Saranno sufficienti:
  • Una busta paga del dipendente riferita al mese dell’emissione della fattura/bolletta
  • La fattura/bolletta della fornitura con data emissione compresa tra 01/01/2022 e 31/12/2023
  • Attestazione Isee in corso di validità
  • Dichiarazione sostitutiva dello stato di famiglia

ASSOCIATI