Eletto il nuovo presidente delle Imprese di Pulizie e sanificazione CNA

Il comparto: “Siamo strategici nella lotta al coronavirus e per la ripresa”

 

Con un incontro di formazione di altissima qualità, tenuto dai tecnici dell’azienda Kiter, i professionisti della pulizia e della sanificazione della provincia di Ancona si sono ritrovati online, giovedì 13 maggio, in un incontro per discutere anche sullo stato dell’arte del comparto.

Un settore che ha affrontato un 2020 difficile, con un calo dell’attività del segmento civile del -7% causato dalla chiusura di uffici, musei, scuole, teatri cinema e attività recettive e attività produttive. E che contestualmente ha affrontato un improvviso aumento dei costi di gestione e di approvvigionamento di dpi.

Ora le imprese di pulizie affrontano il 2021 con la speranza in un recupero del fatturato, dato che l’emergenza sanitaria ha portato ad una maggiore consapevolezza relativamente all’importanza dei servizi di pulizia e del loro ruolo centrale nel garantire la salute pubblica.

Una ripresa che parte dalla formazione tecnica. Proprio giovedì infatti si è tenuto un incontro di alta formazione, tenuto dai tecnici dell’azienda Kiter,  e che ha visto protagonisti i professionisti della pulizia e della sanificazione della provincia di Ancona. Si è trattato del primo di un ciclo di seminari che si svolgerà nel corso di tutto il 2021, ed è stata l’occasione per l’elezione del nuovo presidente di categoria, Francesco Luna della A.B. Pulizie di Ancona.

La formazione è fondamentale per l’esecuzione dei lavori a regola d’arte -sottolinea il neo presidente Luca – , per essere al passo con l’innovazione di prodotti e tecniche, per la soddisfazione del cliente e soprattutto per la valorizzazione dell’impresa anche dal punto di vista economico.”

Le imprese del settore sono circa 400 nella Provincia di Ancona e constano ben oltre 3.000 posti di lavoro, un comparto strategico che negli ultimi anni ha mostrato una certa vivacità crescendo negli ultimi periodi. Il 15% delle imprese si affida a CNA per la tutela sindacale, la formazione, gli aggiornamenti normativi ed il supporto nei servizi fiscali di sicurezza e ambientali.

Un settore variegato e composito che in base alle caratteristiche del servizio erogato può essere segmentato in servizi di pulizia (il 95,7%) e servizi di disinfestazione, sanificazione, derattizzazione (4,3%). I servizi di pulizia a loro volta sono segmentati in funzione del marcato finale di riferimento: pulizia civile (63,6%), pulizia ospedaliera (24%), pulizia industriale (12,4).

ASSOCIATI