L’exploit mediatico del format politico di CNA

Novantuno servizi televisivi, 44 servizi radio, 27 articoli sui quotidiani nazionali, 625 articoli sui principali siti web, 211 i lanci delle agenzie stampa.

Sono questi i numeri del grande successo mediatico per i faccia a faccia che si sono svolti nella sede della CNA Nazionale con i principali leader dei partiti italiani.

Dai telegiornali Rai a quelli Mediaset, passando per Sky Tg24 e a quello di LA7, i grandi telegiornali, i radiogiornali nazionali e i talk show politici hanno dedicato ampio spazio agli incontri avvenuti tra il 9 e il 13 settembre, in vista delle elezioni politiche del 25 settembre.

Un’importante eco mediatica ricevuta sia dalle principali agenzie di stampa, che dalla carta stampata con i maggiori quotidiani nazionali e locali tra i quali il Corriere della SeraQN, Il Foglio, Avvenire e molti altri.

In occasione dei faccia a faccia, la Confederazione ha preparato un decalogo, una serie di proposte concrete per un nuovo patto sociale mirato a ri-avviare decisamente lo sviluppo economico e sociale dell’Italia e che è stato territorio di confronto agli incontri con Antonio Tajani, Enrico Letta, Giuseppe Conte, Matteo Salvini, Carlo Calenda e Giorgia Meloni.

Faccia-a-faccia con Meloni, ricostruire rapporto di fiducia tra Stato e imprese

Faccia-a-faccia con Conte, autoproduzione di energia e stabilizzare gli ecobonus

Faccia-a-faccia con Letta su energia, fisco, lavoro

Calenda in CNA: più formazione e sì a Mes sanitario, rigassificatori e nucleare

Faccia-a-faccia con Matteo Salvini, priorità al caro-energia

Faccia-a-faccia con Tajani: partita la serie di incontri con i leader dei partiti

Questo articolo L’exploit mediatico del format politico di CNA è stato pubblicato su CNA.

Read More

ASSOCIATI