Marketing e lotta all’abusivismo: CNA Benessere rinnova i suoi vertici

Si è tenuta lunedì 24 maggio l’assemblea congressuale dei mestieri di Acconciatura ed Estetica di CNA Territoriale di Ancona, avente come tema la “ripartenza” del comparto. Una settore, quello del Benessere, che in questo periodo di emergenza sanitaria ha subito chiusure e forti limitazioni nell’attività pur applicando rigorosamente i protocolli di sicurezza testati ed approvati lo scorso maggio dalla Regione Marche e che ha quindi accusato un forte contraccolpo in termini economici e psicologici.

Il congresso, per la prima volta svoltosi in modalità on line, ha visto la partecipazione di oltre 30 imprenditrici ed imprenditori  del settore benessere della persona. Comparto che costituisce una parte importante e storica della CNA di Ancona, rappresentando oltre il 10% della base associativa dell’associazione.

All’assemblea ha partecipato inoltre Laura Cipollone – Responsabile nazionale di CNA Benessere  – che ha relazionato sui temi aperti riguardanti il settore incentrandosi sulla necessità di una vera ripartenza basata sulla maggiore qualificazione delle imprese, sulla formazione, sul marketing e sulle capacità comunicative. Cipollone ha fatto particolarmente riferimento alle iniziative che CNA ha messo in campo per tutelare il settore in questo periodo e alla spinta sul Governo per una riforma complessiva delle norme di riferimento che sono ormai vetuste.

Al centro del dibattito il tema dell’abusivismo, piaga storica del settore, che in periodo di pandemia ha visto crescere la sua influenza, e le strategie differenziate per combatterlo, a tutela delle imprese regolari e rispettose delle norme ma anche a tutela della salute consumatori.

Il congresso ha eletto i nuovi Direttivi sia del mestiere Acconciatori sia del mestiere Estetiste. Stefania Pellegrini di Ancona è la nuova presidente per gli Acconciatori e Anna Maria Sisani confermata presidente per le Estetiste.

Ad accompagnare Stefania Pellegrini nel lavoro con il gruppo Acconciatori saranno Cinzia Iori, Luigi Giambartolomei, Roberto Ricci, Catiuscia Farinelli, Fabio Principi, Lamberto Vignaroli, Sonia Torbidoni, Fabio Massacesi e Mauda Galdenzi.

La presidenza delle Estetiste, oltre a Anna Maria Sisani vede la partecipazione e l’impegno di Armanda Moio, Patrizia Mazzarini, Paola Pacenti, Roberta Picciafuoco, Roberta Petrelli, Marinella Mencaroni, Beatrice Profili e Annalisa Antonicelli.

I nuovi Direttivi sono stati scelti puntando al rinnovamento, anche generazionale, in un comparto che, nonostante le difficoltà dovute alla emergenza sanitaria, sta dimostrando vitalità e una significativa nascita di nuove imprese soprattutto giovanili e femminili.

ASSOCIATI