Ordine esecutivo di Biden sul trasferimento di dati tra Europa e Stati Uniti

Il Presidente americano Joe Biden ha firmato un ordine esecutivo per ridefinire le modalità con le quali l’intelligence americana avrà accesso ai dati trasmessi dall’Unione Europea agli Stati Uniti tramite i servizi forniti da molte aziende statunitensi (es. Google ecc..).

L’ordine esecutivo di Biden arriva dopo mesi di negoziati tra Stati Uniti e Commissione Europea, cominciati dopo che nel 2020 la Corte di Giustizia dell’Unione Europea aveva bocciato il precedente complesso di regole sul trasferimento dei dati, che era noto come “Privacy Shield” perché non tutelava a sufficienza i cittadini europei.

L’ordine esecutivo di Biden, che migliora la protezione dei cittadini europei dall’intelligence americana, è uno dei passi necessari concordati con la Commissione per finalizzare un nuovo accordo complessivo sul trasferimento dei dati che sostituisca il “Privacy Shield”.

Secondo i funzionari dell’Unione Europea ci vorranno circa sei mesi perché il nuovo accordo venga definitivamente approvato ed entri in vigore.

Fonti: Il Post – 7 ottobre 2022

Per maggiori informazioni o contatti – Servizio Privacy e Cyber Security

ASSOCIATI