Sassoferrato come sentinella per l’economia del territorio. Taglio del nastro per la nuova sede di CNA

È stata inaugurata ieri mattina, lunedì 11 luglio, la nuova sede di CNA nel comune di Sassoferrato.

Alla presenza dell’Assessore Regionale Francesco Baldelli, del sindaco di Sassoferrato Maurizio Greci e dei vertici provinciali e territoriali di CNA, è stata ufficialmente aperto l’ufficio CNA distaccato a Sassoferrato, in via Cesare Battisti 5.

Qui a Sassoferrato CNA ha deciso di investire con questa nuove sede – ha sottolineato il direttore provinciale, Massimiliano Santini -. Portare qui servizi determinanti per le persone, come il patronato o il CAF, ma soprattutto servizi per le imprese, che arrivano fino all’export e all’accesso al credito, significa rimettere questa terra al centro del nostro sistema. Ed è per noi un orgoglio.”

Aprire questa sede per Sassoferrato è qualcosa di importante – ha sottolineato il sindaco, Maurizio Greci -. Esistono sicuramente scelte e territori “più semplici”, ma non di eguale importanza. Un ringraziamento quindi a CNA per questa scelta e per l’atteggiamento dell’ascolto che avrà verso la nostra comunità.

A nome del presidente Acquaroli e quindi della Regione Marche ringraziamo la CNA per questo nuovo spazio – ha commentato l’assessore regionale Francesco Baldelli -. Si tratta di un presidio territoriale di straordinaria importanza.

Che questa inaugurazione possa essere di buon auspicio per il futuro di CNA e di Sassoferrato – ha concluso il presidente di CNA Fabriano, Maurizio Romagnoli -. Che si possa sempre continuare a crescere insieme.”

Il nuovo ufficio CNA si trova in Via Cesare Battisti al civico 5, posizione strategica con ampio parcheggio dedicato e facilmente raggiungibile in auto.

La nuova sede, che garantirà in giorni e orari prestabiliti tutti i servizi alle persone e alle imprese erogati dal sistema CNA, farà riferimento alla sede di Fabriano.

ASSOCIATI